larger smaller reset
Ora vi trovate in: Home > Il Comune informa > Avvisi anno 2016 > Arcevia, Richiesta riclass. aree edif. ad aree non edif.
Arcevia, Richiesta riclass. aree edif. ad aree non edif. PDF Stampa E-mail

UFFICIO UNICO URBANISTICA (serv. edilizia privata)

AVVISO PER LA RICHIESTA DI RICLASSIFICAZIONE DI AREE EDIFICABILI AD AREE NON EDIFICABILI

I cittadini interessati che, in base alla Delibera di Giunta Comune di Arcevia n. 24 del 01/03/2016, Delibera di Giunta Comune di Barbara n. 11 del 02/03/2016, Delibera di Giunta Comune di Serra de Conti n. 31 del 21/03/2016, è possibile presentare richiesta per privare della capacità edificatoria e rendere inedificabili, aree riconosciute edificabili dal vigente Piano Regolatore.

La richiesta dovrà essere:

  • presentata e sottoscritta da tutti i proprietari dell’immobile di cui si chiede l’inedificabilità;
  • completa almeno delle generalità, della residenza, del Codice Fiscale e di un recapito telefonico di ogni richiedente;
  • completa dell’individuazione catastale del bene (comune censuario, sezione, foglio, particella/mappale).

La richiesta dovrà altresì contenere l'indicazione di eventuali vincoli a carattere reale in favore di terzi che interessino l'area oggetto della manifestazione.

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il giorno

11 giugno 2016 entro le ore 13.00

con una delle seguenti modalità:

- in formato cartaceo al protocollo dei Comuni di Arcevia, Comune di Barbara e Comune di Serra de Conti;

- con Posta Elettronica Certificata ai seguenti indirizzi:

  • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Eventuali richieste oltre tale termine non saranno valutate e potranno essere ripresentate alla pubblicazione di un nuovo avviso.

Entro sessanta giorni dalla scadenza indicata, il Comune valuterà le domande e, qualora ritenga le stesse coerenti con le finalità di limitare il consumo del suolo, le accoglierà con apposita variante al vigente Piano regolatore generale.

Per l’avvio della variante urbanistica, l’Amministrazione si riserva i dovuti approfondimenti per garantire equità di trattamento dei cittadini unitamente al governo programmato ed equilibrato delle trasformazioni del territorio.

La presentazione della manifestazione di interesse non determina il sorgere, per gli istanti, di alcuna posizione tutelata, di interesse legittimo o di diritto, al suo accoglimento né alcun automatismo in relazione alla riclassificazione urbanistica delle aree che ne costituiscono oggetto, essendo competenza esclusiva del Consiglio Comunale la definizione e approvazione di ogni variante allo strumento urbanistico generale.

Si fa presente che se sull'area dichiarata non edificabile esistesse un volume realizzato legittimamente in precedenza, esso non potrà più essere soggetto ad ampliamenti che comportassero un consumo di suolo ulteriore rispetto all'attacco a terra dell'edificio riscontrato al momento della richiesta di inedificabilità.

 

Arcevia, 02/04/2016


IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO UNICO
arch. Chiara Marcelletti

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Aprile 2016 07:38
 

COOKIE

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Se si prosegue con la navigazione del sito, si acconsente all’uso dei cookie.

[ informativa ]

CONTATTA il COMUNE

DOVE SIAMO

L'italia e in rosso le Marche

MANIFESTAZIONI

RACCOLTA RIFIUTI

ECOSPORTELLO

ISOLA ECOLOGICA

ATA rifiuti

.....................................

Informazioni
Centro Ambiente
Alligatore

ACQUA POTABILE

Multiservizi

PHOTO GALLERY

Photo Gallery

SEGUICI SU

Seguici su YOUTUBE . Seguici su FACEBOOK

CERCA CON GOOGLE

Ricerca con Google