larger smaller reset
Ora vi trovate in: Home > Comunicati Stampa > Comunicati stampa anno 2009 > Arcevia, Una Domenica andando a Polenta
Arcevia, Una Domenica andando a Polenta Stampa E-mail
Scritto da Sindaco Purgatori   

... IN COMPAGNIA DI TARTUFO, VINO, FORMAGGIO DI FOSSA, PECORINO, CIAUSCULO E MELA ROSA ...

Un momento della presentazione della manifestazione "Una Domenica andando a PolentaIl “Mays a otto file di Roccacontrada” oltre al tartufo di Acqualagna, al formaggio di fossa di Talamello e il Lacrima di Morro d’Alba sposa il pecorino di Gualdo, il ciascuno di Visso e la Mela rosa dei Sibillini, in un percorso enogastronomico di grande qualità, teso alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio marchigiano. Nata nel 2006, la manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale di Arcevia e dalla Pro Loco con il nome “Una domenica andando a Polenta”, cresce e guarda oltre i confini arceviesi per aprirsi alle eccellenze della produzione regionale. Lo scopo del gemellaggio enogastronomico con Acqualagna per il tartufo, Talamello per il formaggio di fossa, Morro d’Alba per il Lacrima, Gualdo per il pecorino, Visso per il Ciascuno e il Parco dei Sibillini per la Mela Rosa è quello di unire le forze per promuoversi congiuntamente su quelli che sono i prodotti tipici enogastronomici dei cinque comuni e del Parco dei Sibillini e creare occasioni per farlo che uniscano questi prodotti anche alle bellezze dei territorio.
Dunque per il prossimo fine settimana i ristoratori che hanno aderito all’iniziativa presenteranno, ad un prezzo fisso concordato con l’Amministrazione comunale e la Pro-Loco, le loro prelibatezze, realizzate con la farina del mays a otto file di Roccacontrada, facendo felicemente incontrare tradizione e innovazione gastronomica. Questa iniziativa rientra nel progetto di recupero degli antichi mays delle Marche e delle loro farine, predisposto dall’Università Politecnica delle Marche, facoltà di agraria di Ancona insieme alla Regione Marche, alla Provincia di Ancona, all’Assam, al GAL Colli Esini e alla Comunità Montana Esino-Frasassi.
Una Domenica andando a polenta” è organizzata in collaborazione con l’associazione Slow Food dei Castelli di Jesi. “Una Domenica andando a polenta” è organizzata in collaborazione con la l’associazione Slow Food dei Castelli di Jesi. Presenti alla conferenza stampa il Sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini, il Sindaco di Morro d’Alba Simone Spadoni, l’Assessore al turismo del Comune di Arcevia Renzo Ortolani, il presidente della Pro-Loco Alfiero Verdini, il produttore del mays Marino Montalbini, oltre al Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori, mentre i Sindaci di Acqualagna Bruno Capanna e di Gualdo (MC) Ivo Lucarelli hanno inviato messaggi di auguri, per la riuscita dell’inizitiva. ll programma della giornata, scaricabile da questo sito prevede dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30 presso il Palazzo dei Priori mercatino dei prodotti tipici presenti alla manifestazione.
Alle ore 17, infine al Teatro Misa è in programma lo spettacolo teatrale “La stupidità dell’acqua” di Stefano Lucarelli. Ingresso euro 10.00, si consiglia la prenotazione 0731.984561

Arcevia, 10.02.2009

 

COOKIE

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Se si prosegue con la navigazione del sito, si acconsente all’uso dei cookie.

[ informativa ]

CONTATTA il COMUNE

DOVE SIAMO

L'italia e in rosso le Marche

MANIFESTAZIONI

RACCOLTA RIFIUTI

ECOSPORTELLO

ISOLA ECOLOGICA

ATA rifiuti

.....................................

Informazioni
Centro Ambiente
Alligatore

ACQUA POTABILE

Multiservizi

PHOTO GALLERY

Photo Gallery

SEGUICI SU

Seguici su YOUTUBE . Seguici su FACEBOOK

CERCA CON GOOGLE

Ricerca con Google