larger smaller reset
Ora vi trovate in: Home > Comunicati Stampa > Comunicati stampa anno 2011 > Arcevia, C.S.: Incontro con la Sanità.
Arcevia, C.S.: Incontro con la Sanità. PDF Stampa E-mail
Scritto da Sindaco Bomprezzi   

asur-marcheIl vertice sulla sanità di ieri si è svolto in un clima sereno ma franco e diretto.

Si è parlato a tutto tondo delle questioni legate alla sanità arceviese: in Comune si sono incontrati il direttore di zona Franco Pesaresi accompagnato dal direttore del distretto Gilberto Gentili con i medici di base, tra cui il coordinatore Spaccia, e l'amministrazione comunale rappresentata dal Sindaco Bomprezzi, dal viceSindaco Lenci e dall'assessore alla Sanità Silvana Bevilacqua. Presente anche il presidente della Commissione sanità del comune di Arcevia, il consigliere Carbini.

Rispetto alla convenzione con i medici di base, vi è stata una prima discussione che ha bisogno di ulteriori approfondimenti. Il direttore di zona Pesaresi ha ribadito con forza che l'Ospedale di comunità-casa della salute di Arcevia non è messa in discussione e anzi intende valorizzarla. Vi è un giudizio positivo sul funzionamento e sulla gestione dei medici di base coordinati dal dott. Spaccia. Ha però sottolineato che c'è bisogno di un'ottimizzazione e razionalizzazione delle risorse, visti i minor trasferimenti e le direttive regionali. Su questo i medici hanno fatto delle proposte concrete per risparmiare risorse senza toccare la qualità dei servizi. Sindaco e assessore hanno voluto sottolineare che comunque i tagli non possono intaccare i servizi essenziali che eroga la Struttura, e quindi hanno chiesto al Direttore di presentare un'analisi seria dei costi della struttura per poter poi intervenire con intelligenza e senza forzature.

Una buona notizia che ha portato il dott. Pesaresi è l'acquisto di una nuova ambulanza per Arcevia, problema annoso che finalmente ha trovato una soluzione.

Inoltre il direttore ha preso impegni concreti sia rispetto al ricoprimento in tempi brevi del posto di operatore socio-sanitario ora vacante, indispensabile per dare un servizio dignitoso ai pazienti, sia rispetto alla camera mortuaria, su cui farà redigere un progetto preliminare per quantificare i costi e decidere se realizzarla quest'anno o il prossimo anno, sia rispetto al centralino non ancora funzionante e che verrà attivato al più presto seguendo l'accordo raggiunto tra gli operatori.

"Un primo incontro in cui c'è stato un confronto ampio e dialettico"- commenta il sindaco Bomprezzi – "Alcune risposte ci sono state ma vogliamo che dalle parole si passi ai fatti. Arcevia è una realtà territoriale complessa e articolata e deve essere trattata seguita e supportata in modo adeguato. I nostri cittadini hanno bisogno di servizi sanitari di qualità sul posto vista la distanza dall'ospedale di Senigallia. Sicuramente dobbiamo rafforzare il rapporto tra operatori della struttura, vertici della zona e amministratori, per lavorare meglio e in sinergia, trovando soluzioni il più possibili condivise".

Arcevia, 12.03.2011

 

COOKIE

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Se si prosegue con la navigazione del sito, si acconsente all’uso dei cookie.

[ informativa ]

CONTATTA il COMUNE

DOVE SIAMO

L'italia e in rosso le Marche

MANIFESTAZIONI

RACCOLTA RIFIUTI

ECOSPORTELLO

ISOLA ECOLOGICA

ATA rifiuti

.....................................

Informazioni
Centro Ambiente
Alligatore

ACQUA POTABILE

Multiservizi

PHOTO GALLERY

Photo Gallery

SEGUICI SU

Seguici su YOUTUBE . Seguici su FACEBOOK

CERCA CON GOOGLE

Ricerca con Google