larger smaller reset
Ora vi trovate in: Home > Comunicati Stampa > Comunicati stampa anno 2014 > c.s. Arcevia il Concerto del Premio Giusti.
c.s. Arcevia il Concerto del Premio Giusti. PDF Stampa E-mail
Scritto da Assessore Quajani   

Premio GiustiDomenica 23 ad Arcevia il Concerto del Premio Giusti. Si terrà nell'Auditorio del Chiostro San Francesco alle ore 17 con una formazione giovane e ricca di energia, in perfetto stile Arcevia Jazz Feast.

Non il solito jazz, quest'anno, nel progetto dei sei vincitori del Premio Raffaele Giusti dell'edizione 2013 di Arcevia Jazz Feast - Seminari estivi di improvvisazione. E non un vincitore singolo, ma un ensamble di giovani musicisti di diversa provenienza: Valeria Arienti alla voce da Roma, Alessandro Bolsieri al sax da Rimini, Ludovico Peroni alla chitarra da Montecosaro, Andrea Frascione al piano, Michele Gasparini al contrabbasso e Jacopo Ausili alla batteria da Ancona.

Nella cornice della sala conferenze del Chiostro di San Francesco, Arcevia, ore 17, alla presenza della autorità comunali, un concerto pomeridiano a ingresso libero all'insegna del "non i soliti standard": brani meno conosciuti di grandi nomi, brani originali dei vincitori, brani dei docenti di Arcevia Jazz Feast.

Raffaele Giusti, detto Fefé, è stato un pioniere del jazz nelle Marche. Scomparso nell'aprile del 2006, avvocato, docente, fu già negli anni '50 attivo come pianista sulla scena musicale della nostra regione, diventando per decenni il punto di riferimento per tutti coloro che si avvicinavano alla musica improvvisata.

Co-fondatore della Marche Jazz Orchestra diretta da Bruno Tommaso e del festival di Ancona Jazz, dotato di una indimenticabile carica di umanità, partecipò come protagonista garbato e discreto alla vita musicale della regione collaborando con artisti di fama internazionale e aiutando molti giovani musicisti a muovere i loro primi passi.

Il premio in sua memoria nasce dall'esigenza di continuare in questa missione e di cercare ulteriori ed evoluti momenti didattici, e si inserisce in un pensiero che trova radici in una scuola di tipo attivo, che pone cioè l'allievo al centro dell'attività didattica e che mira con rispetto delle peculiarità individuali a stimolare e incuriosire più che indottrinare.

Il vincitore del Premio è chiamato a raccogliere sapere ed esperienza per trasformarli con metodo in un progetto musicale compiuto, che regga l'attenzione di un pubblico vero che in origine era quello del Teatro Misa di Arcevia (ora in ristrutturazione antincendio): non un compito da assolvere, ma un'occasione fondamentale di crescita individuale, che mira a potenziare stima, fiducia, capacità.

Per molti dei ragazzi che l'hanno vinto e che lo vinceranno, il Premio Giusti risulta essere la vera prima occasione di espressione, il primo passo di un auspicato lungo cammino.

Per info: 328 19 35 671.

 

Arcevia, 22.02.2014


L'ASSESSORE AL TURISMO
Fiorenzo Quajani

 

COOKIE

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Se si prosegue con la navigazione del sito, si acconsente all’uso dei cookie.

[ informativa ]

CONTATTA il COMUNE

DOVE SIAMO

L'italia e in rosso le Marche

MANIFESTAZIONI

RACCOLTA RIFIUTI

ECOSPORTELLO

ISOLA ECOLOGICA

ATA rifiuti

.....................................

Informazioni
Centro Ambiente
Alligatore

ACQUA POTABILE

Multiservizi

PHOTO GALLERY

Photo Gallery

SEGUICI SU

Seguici su YOUTUBE . Seguici su FACEBOOK

CERCA CON GOOGLE

Ricerca con Google