c.s. Arcevia, ricorrenza 4 Novembre 2015 a Montefortino. Stampa

4 NovembreFRAZIONE MONTEFORTINO DI ARCEVIA, DOMENICA 8 NOVEMBRE 2015
Il comune di Arcevia commemora i caduti di tutte le guerre e le Forze armate.

Anche quest’anno Arcevia, in occasione della ricorrenza del 4 Novembre, data storica per l'Italia, si appresta a celebrare ed onorare la memoria dei Caduti e dei Dispersi di tutte le guerre, nonché ricordare la giornata delle Forze Armate e del Combattente, con una cerimonia semplice ma dal profondo significato.

Tale cerimonia si terrà in FRAZIONE MONTEFORTINO DI ARCEVIA, DOMENICA 8 NOVEMBRE 2015. Montefortino è una comunità che ha dato tanto in termini di sacrificio umano sia nella prima sia nella seconda guerra mondiale.

La manifestazione sarà svolta su iniziativa della Sezione locale dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci insieme all'amministrazione comunale, in collaborazione con le altre Associazioni Combattentistiche e d’Arma locali.

Quest'anno ricorre il centenario dell'ingresso nella prima guerra mondiale dell'Italia, per cui la città di Arcevia ha sacrificato ben 244 persone.

Il ricordo delle guerre e dei caduti deve portare ad una riflessione sull'importanza della pace e dell'attività diplomatica per la risoluzione dei conflitti. Sono ormai trascorsi oltre 70 anni di pace nel nostro Paese dalla fine dell’ultimo conflitto mondiale e dal cuore di ciascuno di noi sgorga l’auspicio profondo di un futuro di PACE, DEMOCRAZIA e LIBERTA’ per la nostra Italia e per tutti i Popoli del mondo.

Il programma della manifestazione prevede:

alle ore 10,30 la S. Messa presso la Chiesa di Montefortino;

alle ore11,15 la Formazione del Corteo e la posa della Corona alle lapidi della Prima e Seconda Guerra Mondiale, benedizione, saluto delle rappresentanze ed orazione ufficiale del Sindaco di Arcevia Andrea Bomprezzi.

Al termine della cerimonia si terrà un rinfresco presso il piazzale antistante a cura della Associazione Sportiva Montefortino.

Associazione Nazionale Combattenti e Reduci di Arcevia

 

Arcevia, 02.11.2015


IL SINDACO
prof. Andrea Bomprezzi