Arcevia, comunicato stampa fondo anticrisi. Stampa
Scritto da Sindaco Bomprezzi   

Il comune di Arcevia ha istituito per il 2010 un fondo anticrisi di 9.000,00 euro.

Fondo anticrisi“E' un'iniziativa importante – chiarisce il sindaco di Arcevia Bomprezzi – un segnale di attenzione del nostro comune verso coloro che si trovano in difficoltà economica, principalmente per la perdita del lavoro. Il 2010 è stato un anno difficile e l'anno prossimo purtroppo non sarà da meno. I tagli del governo agli enti locali influiranno sui servizi sociali dei comuni proprio in una fase di crisi economica che rende precarie sempre più famiglie”.
Per ottenere i contributi economici previsti dal fondo anticrisi possono presentare domanda i cittadini residenti nel Comune di Arcevia almeno dal 01.01.2005 che, per effetto della crisi economica, si trovano in una o più delle seguenti condizioni:

  • disoccupati per mancato rinnovo, dovuto a cause indipendenti dalla volontà del lavoratore, del contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, o contratto a progetto e di ogni altro rapporto contrattuale assimilabile al lavoro dipendente;
  • iscritti nelle liste di mobilità;
  • lavoratori autonomi che abbiano chiuso l’attività e che non godano di sostegni al reddito da parte di altri enti pubblici e/o assimilati.

Per la modulistica (scaricabile anche su questo sito web), la documentazione da presentare e per ogni altra informazione su requisiti e modalità di ammissione, rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune.
Le domande di ammissione al contributo, corredate della dichiarazione ISEE (valore massimo € 12.500) e della documentazione indicata sul Regolamento e sulla domanda stessa, vanno presentate entro il 18 GENNAIO 2011.
“Voglio anche ricordare – conclude il Sindaco - la bella iniziativa che si è tenuta a Piticchio il 23 di dicembre, presso la sede della coop. La Terra e Il Cielo, che qui voglio ringraziare pubblicamente”. Il presidente Bruno Sebastianelli in collaborazione con il comune di Arcevia, ha consegnato insieme al Sindaco pacchi dono con alimenti prodotti dalla cooperativa a 15 famiglie bisognose del comune di Arcevia. “Un'attenzione al sociale – conclude il sindaco - che rende onore a una delle aziende più importanti del nostro territorio.”

Arcevia, 24.12.2010